BILANCIO 2013: gli emendamenti del PD

Nel corso del consiglio comunale del 22 luglio è stato approvato, con i soli voti della maggiornaza di centrodestra, il Bilancio di Previsione 2013. Un bilancio che, come sottolineato anche dagli interventi dei consiglieri del Partito Democratico, evidenzia una volta in più l'inconcludenza e la mancanza di progettualità di questa amministrazione: basti pensare che non viene fatto alcun accenno all'EXPO 2015, alla Città Metropolitana e ai fondi europei.

Cornaredo ha bisogno di solidarietà, sostegno alle fasce più deboli e lavoro. Gli emendamenti presentati dal gruppo consiliare del PD andavano in questa direzione, chiedendo più soldi per le politiche sociali, ma sono stati purtroppo bocciati dalla maggioranza. Il centrodestra si è dimostrato diviso e litigioso: emblematico il caso dell'emendamento presentato dal sindaco Bassani che chiedeva l'acquisto dell'attuale sede della Polizia Locale e che è stato votato da PD e PDL, mentre la Lega Nord (partito del sindaco stesso) ha votato contro.

E' possibile scaricare gli emendamenti al Bilancio 2013 cliccando qui.

QUI invece è possibile scaricare l'odg del PD che chiede l'istituzione nel più breve tempo possibile di uno Sportello per l'Impiego dei comuni del Rhodense dedicato ai bandi europei.

This entry was posted in gruppo consiliare, interventi, locale, sociale, territorio and tagged , , , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *